Bambini e natura : un binomio perfetto | La Fattoria delle Ginestre
Fattoria didattica - Fattoria Sociale
Agriturismo - Formazione
Progetti creativi, educativi, ricreativi

Bambini e natura : un binomio perfetto

Il rapporto dei  bambini  con la natura

 

potremmo dire, molto semplicemente che è una necessità, un bisogno che non può e non deve passare in secondo piano .

 

Sappiamo che ciascun individuo si forma attraverso le esperienze , il dialogo costante con il reale che si concretizza attraverso il fare .

Passeggiare, giocare , raccogliere , esplorare , osservare, progettare …queste sono alcune delle azioni che si possono svolgere in natura.

 

Ora sappiamo tutti che oggi a molti bambini – anche nei primi anni di vita,  che sono  i più importanti per la crescita – non vengono concesse troppe occasioni per fare esperienze con il mondo reale .

 

Il tempo è sempre poco – per cui si tende ad uscire qualche volta  il fine settimana, se va bene .

Poi per taluni in fatto di andare i natura crea preoccupazioni: perché i bambini possono sporcarsi, prendere freddo, affaticarsi …

 

Insomma sembrerebbe quasi che tutto quello che fino a pochi decenni fa era lo svolgersi normale della vita oggi debba essere esperienza rara da progettare , da costruire .

 

Ma la domanda che allora ci si può porre è semplicemente : dove possono  i bambini fare le esperienze che consentono loro di conoscere il mondo in cui vivono , di esplorarlo con tutti i sensi , di ” prenderne le misure ” , di goderne per tutte le possibilità che offre ed anche per tutte le informazioni che ci mette a disposizione essendo- davvero – il più importante libro che possiamo conoscere ?

 

In natura si incontrano tutte le varietà delle foglie , si osserva la nascita e la morte di di fiore piuttosto che di un insetto , si seguono i processi di crescita  degli ortaggi , si scopre dove i fagiani si nascondono e tanto altro ancora .

 

Ci rendiamo conto di cosa significa ridurre queste occasioni di  esperienze nella crescita di un bambino ? 

 

Credo che siate tutti d’accordo nel percepire il pericolo che accompagnerebbe questa ipotesi, soprattutto in un momento storico come questo che si definisce- ahinoi –  per l’eccesso di fruizione di computer, telefoni, tablet …da parte di bambini anche molto piccoli con tutte le relative problematiche si possiamo sintetizzare con lo straniamento dei bambini dal reale e dal concreto, per portarli a sentire come proprio un mondo più virtuale che reale .

 

In questa ottica le proposte della Fattoria delle Ginestre – che da anni si prodiga per creare costantemente proposte e progetti proprio centrati sul fare esperienziale  dei bambini in natura –  diventano preziosissime . Quasi terapeutiche !

 

Proprio per questo in Fattoria delle Ginestre ci si prodiga per offrire progetti  in natura durante  tutto l’anno,  cosi da permettere ai bambini di continuare  a sviluppare esperienze in un luogo proprio progettato a misura di bambino ed inserito in un contesto naturale di assoluto pregio .

 

Questo è il valore aggiunto ed il senso del “progetto Fattoria delle Ginestre” che ha saputo anche coniugare natura ed arte , gioco e creatività.

 

I bambini che possono godere di queste esperienze , in modo continuativo e non episodico , potranno indubbiamente essere educati  a partire da questi principi e da  questi valori che si trasformeranno in fantastiche potenzialità per gli adulti di domani .

 

 

Silvana Sperati

Per Fattoria delle ginestre

 


CHIAMA ORA
Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua navigazione. Premendo il pulsante Ok o proseguendo la lettura di queste pagine si accetta l'utilizzo dei cookies.
Maggiori informazioni
Ok